area collaboratori
log-in

Privati

Gestioni patrimoniali

Le gestioni patrimoniali sono forme di investimento che permettono al risparmiatore di affidare, tramite mandato, l'investimento del proprio patrimonio a un gestore. A differenza dei fondi comuni, la gestione patrimoniale non viene effettuata "in monte" ma separatamente per ogni cliente.

Trattandosi di un servizio di investimento personalizzato, e non dell'acquisto di un prodotto standard, il portafoglio di ciascun cliente potrebbe differire da quello di ogni altro alla luce di un'analisi accurata delle sue esigenze e dei suoi obiettivi di investimento.

Le gestioni patrimoniali di Olympia rispondono sia alle esigenze di coloro i quali ricercano sicurezza e tutela del proprio patrimonio, in un’ottica di salvaguardia dei propri beni, sia di chi vuole cogliere le opportunità che si presentano nei mercati, operando con una maggiore propensione al rischio.

Fasi del Processo di Investimento

In Olympia consideriamo il processo di investimento un’assoluta priorità, che gestiamo in modo sistematico, rigoroso ed informato, misurandoci con i nostri clienti in orizzonti temporali definiti di 12 mesi.
Troppo spesso, infatti, l’orizzonte temporale diviene un alibi per giustificare l’incapacità dei modelli tradizionali di gestire l’oggi.

Di seguito riportiamo i principali step del processo di investimento in Olympia:

Comitato Strategico
  • Definizione strategia di investimento per l’orizzonte temporale di 12 mesi
Si riunisce due volte l’anno
Comitato di Gestione
  • Scelte tattiche per cogliere le opportunità di mercato
Si riunisce mensilmente
Portfolio Managers
  • Selezione strumenti e costruzione portafogli ad hoc
  • Gestione attività, switch, attività di controllo, fine tuning

Ad hoc

 

  • Comitato Strategico: Definisce una strategia di investimento efficiente ed esprime quindi le linee guida e la filosofia che guiderà i modelli di gestione proprietari nei successivi sei mesi, si riunisce due volte all’anno.
  • Comitato di gestione: Vengono formulate e discusse le decisioni di investimento con cadenza mensile. Viene effettua dapprima un’analisi particolareggiata di tipo “top-down” delle condizioni macroeconomiche a livello globale e dei trend in cui Olympia ha già investito o intende investire. Successivamente, il comitato conduce un’analisi di tipo “bottom-up” a livello microeconomico su mercati e asset class specifici, con particolare riferimento a valutazioni fondamentali, timing e valore relativo tra asset class o strumenti all’interno di una stessa asset class.
  • Portfolio Managers: Coadiuvati da Olympia Lab, laboratorio di ricerca di Olympia, si occupano della selezione degli strumenti più efficienti, della gestione delle attività, delle operazioni di switch, delle attività di controllo e della costruzione dei portafogli dei nostri clienti.

Olympia formula scelte di investimento pienamente informate, poiché vanta l’accesso alle analisi di un significativo numero di primarie istituzioni finanziarie, da cui attinge dati con un elevato profilo qualitativo e idee di investimento su tutte le asset class, a supporto delle proprie decisioni di investimento.
Tali scelte vengono quindi formulate in piena autonomia e sulla base di informazioni qualificate.
Questo principio è uno di quelli su cui fonda la nostra capacità di generare, per i clienti, un valore stabile nel tempo in un orizzonte temporale definito.

Tipologia di Investimenti 

Olympia conduce una gestione patrimoniale coerente con il profilo di rischio, le indicazioni e le attese dei nostri clienti, capace di coniugare strumenti di tipo reddituale con altri dedicati alla crescita, in modo da conseguire un risultato coerente con il proprio profilo di investimento in ottica absolute return con un orizzonte temporale chiaro e definito

Olympia è solita suddividere l’universo degli investimenti in due macro-categorie:

  • Attivi con profilo Reddituale: Tipologia di attivi mirati al conseguimento di un reddito stabile ed un contenimento dei rischi, che permette di accrescere il patrimonio in modo graduale e conservativo. Questo obiettivo è conseguito tramite un’allocazione prevalentemente incentrata su strumenti di tipo “Fixed Income” come, ad esempio, strumenti obbligazionari e di mercato monetario, ma include anche strumenti come, ad esempio, fondi bilanciati prudenti, flessibili o absolute return a bassa volatilità;
  • Attivi dedicati alla Crescita: Attivi di diverse tipologie, che presentano un maggior profilo di rischio, quali ad esempio quelli legati al mercato azionario, strumenti alternativi e altri con scarsa correlazione con le classi tradizionali.